Alluce valgo: l’intervento in chirurgia minivasiva

Tutte le fasi pre- e postoperatorie per la correzione chirurgica dell’alluce valgo a cura del Dott. Roberto Pelucchi.
La visita pre-operatoria, la preparazione, l’anestesia, l’intervento chirurgico, il bendaggio e la dimissione con scarpetta post-intervento per la deambulazione immediata.

Il Dottor Roberto Pelucchi,  specialista ortopedico, è stato tra i primi a realizzare nel 1997 la chirurgia mininvasiva per il trattamento dell’alluce valgo.  Nel trattamento delle patologie di piede e caviglia, in generale, e delle tendinopatie negli sportivi impiega tecniche chirurgiche innovative e i migliori prodotti della medicina rigenerativa, dall’utilizzo dei concentrati piastrinici all’innesto di tessuto adiposo in eccesso prelevato dal paziente (lipofilling) per la rigenerazione delle cellule staminali.

Chirurgia del piede mininvasiva e classica

La chirurgia mininvasiva del piede è l’evoluzione di quella classica: correzioni delle deformità del piede con tecnica meno aggressiva minor dolore e facile recupero.

Artroscopia di caviglia

Artroscopia di caviglia:  notevoli vantaggi sia in fase intra-operatoria che nel post-operatorio.

Medicina rigenerativa e trattamenti biologici

Medicina rigenerativa: trattamento innovativo per le patologie di piede e caviglia con l’impiego di cellule staminali-PRP e di tessuto adiposo prelevati dal paziente (lipofilling)

25

anni di esperienza

9000

interventi eseguiti

8

sedi operative

Patologie del piede

Alluce valgo

L’alluce valgo è una patologia del piede molto diffusa tra le donne. È una deformazione dell’alluce: la base (primo metatarso) si sposta verso l’esterno e la punta ( falange prossimale) verso le altre dita e crea una sporgenza (‘cipolla’).

Dito a martello

Il dito a martello è una deformità delle dita del piede che si curvano verso l’alto in corrispondenza dell’articolazione centrale, assumendo un aspetto curvo simile ad un martello o ad un artiglio. Interessa più spesso il secondo dito del piede.

Alluce rigido

Alluce rigido: artrosi a carico della base dell’alluce che causa dolore ed una progressiva perdita di movimento, fino ad arrivare alla completa rigidità articolare del primo dito.

Piede piatto e/o pronato

Piede piatto: patologia complessa con una conformazione del piede che può presentarsi piatto, dovuta ad un’alterazione della parte posteriore del piede.

Neuroma di Morton

Neuroma di Morton: patologia che colpisce un piccolo nervo che porta la sensibilità alle dita del piede (spesso tra 3° e 4° dito). Il dolore è nevralgico. Si risolve anche con l’alcolizzazione.

5° dito varo o Tailor's Bunion

5° dito varo (Tailor’s Bunion): iperestensione dell’articolazione metatarso-falangea. Il 5° dito del piede è deviato verso il quarto.

Metatarsalgia / Cedimento metatarsale

La metatarsalgia è una condizione dolorosa delle ossa della pianta del piede (testa dei metatarsi) dovuta al sovraccarico o a cattiva distribuzione del carico dell’avampiede a causa di altre patologie del piede o per sollecitazioni innaturali.

Fascite plantare

Fascite plantare: infiammazione della parte arcuata del piede dovuta principalmente ad anomale sollecitazioni biomeccaniche.
/da

Alluce valgo

L’alluce valgo è una patologia del piede molto diffusa tra le donne. È una deformazione dell’alluce: la base (primo metatarso) si sposta verso l’esterno e la punta ( falange prossimale) verso le altre dita e crea una sporgenza (‘cipolla’).
/da

Dito a martello

Il dito a martello è una deformità delle dita del piede che si curvano verso l’alto in corrispondenza dell’articolazione centrale, assumendo un aspetto curvo simile ad un martello o ad un artiglio. Interessa più spesso il secondo dito del piede.
/da

Alluce rigido

Alluce rigido: artrosi a carico della base dell’alluce che causa dolore ed una progressiva perdita di movimento, fino ad arrivare alla completa rigidità articolare del primo dito.
/da

Piede piatto e/o pronato

Piede piatto: patologia complessa con una conformazione del piede che può presentarsi piatto, dovuta ad un’alterazione della parte posteriore del piede.
/da

Neuroma di Morton

Neuroma di Morton: patologia che colpisce un piccolo nervo che porta la sensibilità alle dita del piede (spesso tra 3° e 4° dito). Il dolore è nevralgico. Si risolve anche con l’alcolizzazione.

Patologie di caviglia

Patologie tendinee o tendinopatie

Le tendinopatie o patologie tendine sono rappresentate dalla tendinite dell’Achille, dei peronei e del tibiale posteriore.

Tendinite dell'Achille

Il tendine di Achille è spesso sede di patologie quali tendiniti piuttosto che rotture spontanee. Lo studio delle cellule staminali e dei fattori di crescita piastrinici ci ha portato a utilizzare nuovi biomateriali rigenerativi per la cura e il trattamento di queste malattie.

Sperone calcaneare o sindrome di Haglund

Sperone calcaneare: patologia del tallone. È una formazione benigna e fibrosa dell’osso con borsite. Si forma con la retrazione del muscolo gastrocnemio e del tendine di Achille.

Tendinopatia dei peronei di caviglia

La tendinite dei peronei è una sintomatologia dolorosa secondaria a continui movimenti di inversione del piede contro resistenza

Distorsione di caviglia

Distorsione di caviglia: si tratta di una lesione estremamente frequente. Le conseguenze sono varie a seconda della gravità della lesione iniziale che può andare dalla vera e propria distorsione fino alla frattura.

Lesioni osteo-condrali di caviglia

Le lesioni osteocondrali sono prevalentemente causate da traumi o microtraumi a carico delle cartilagine articolare della caviglia.

Artrosi di caviglia

L'artrosi di caviglia è un processo degenerativo causato dalla progressiva perdita della cartilagine che riviste i capi articolari della caviglia.

Artrodesi e protesi di caviglia

L’artrosi di caviglia si tratta chirurgicamente con due tecniche specifiche: l’artrodesi e la protesi di caviglia.
/da

Tendinite dell’Achille

Il tendine di Achille è spesso sede di patologie quali tendiniti piuttosto che rotture spontanee. Lo studio delle cellule staminali e dei fattori di crescita piastrinici ci ha portato a utilizzare nuovi biomateriali rigenerativi per la cura e il trattamento di queste malattie.
/da

Sperone calcaneare o sindrome di Haglund

Sperone calcaneare: patologia del tallone. È una formazione benigna e fibrosa dell’osso con borsite. Si forma con la retrazione del muscolo gastrocnemio e del tendine di Achille.
/da

Distorsione di caviglia

Distorsione di caviglia: si tratta di una lesione estremamente frequente. Le conseguenze sono varie a seconda della gravità della lesione iniziale che può andare dalla vera e propria distorsione fino alla frattura.

Attività clinica e chirurgica

Il Dottor Roberto Pelucchi è specialista in ortopedia e traumatologia, chirurgo del piede e della caviglia.  Ha raggiunto ottimi risultati grazie all’importante esperienza acquisita, ai numerosi interventi di chirurgia mininvasiva e all’impiego della più moderna medicina rigenerativa e infiltrativa.

Laureato a Milano nel 1989 col massimo dei voti e specializzato nel 1994 sempre a Milano col massimo dei voti, ha svolto dal 1993 attività di chirurgo ortopedico presso l’Ospedale di Giussano quale Responsabile dell’Unità Semplice di Chirurgia del Piede e attualmente è Responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia del Piede presso Isituti Clinici Zucchi di Monza.

Contatto diretto

Cliccando il tasto “richiedi informazioni” si dichiara di aver preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei dati.

error: